AIGA esprime sconcerto per il feroce femminicidio della Collega Martina Scialdone

Pochi giorni fa, a Roma, si è consumato l’ennesimo, feroce, femminicidio.

Il secondo dall’inizio dell’anno.

Questa volta, purtroppo, è toccato a Martina Scialdone, giovane Donna, brillante Avvocata, esperta in diritto di famiglia.

Una vita spesa tra studio e aule di Tribunale.

Da tempo aveva scelto di porre fine alla relazione in cui aveva creduto per diversi anni.

È stata uccisa proprio dall’uomo che diceva di amarla e che avrebbe dovuto, invece, proteggerla e rispettarla.

I dati relativi alle violenze sulle donne sono sempre più allarmanti: è un’emergenza sociale che riguarda tutte e tutti, senza distinzione d’età, ceto sociale e/o culturale.

Il Dipartimento Pari Opportunità di AIGA condanna e stigmatizza il vile gesto criminale perpetrato in danno della giovane Collega e si impegna a promuovere iniziative di sensibilizzazione, di prevenzione e contrasto verso ogni forma di violenza maschile nei confronti delle donne.

Alla famiglia di Martina ed ai suoi affetti più cari, giunga il nostro pensiero, il nostro affetto e il nostro abbraccio.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy