AIGA: SOLIDARIETA’ AL GIP DI LECCE DOTTORESSA FRANCESCA MARIANO

L’Aiga, Associazione Italiana Giovani Avvocati, esprime solidarietà e vicinanza alla Dott.ssa Francesca Mariano, GIP del Tribunale Penale di Lecce la quale, negli scorsi giorni, è stata vittima di una grave minaccia mediante l’invio presso la propria abitazione di una testa mozzata di capretto ancora sanguinante, con una lama da macellaio in essa conficcata.
“Non è la prima volta che si assiste a gravi episodi minatori, che hanno, come unico scopo, quello di provare ad intimidire gli operatori del diritto nel libero esercizio della loro attività” sostiene l’avvocato Carlo Foglieni, Presidente nazionale Aiga, “ proprio di recente, in occasione della Giornata dell’Avvocato in pericolo, abbiamo portato all’attenzione della politica un intervento legislativo, per noi non più rimandabile, inerente l’introduzione di una aggravante specifica per le lesioni cagionate agli esercenti le professioni legali”.
E’ evidente quindi che la portata di questa norma debba essere estesa a tutti gli attori del processo affinché possano svolgere in sicurezza le proprie funzioni garantite dalla nostra Carta Costituzionale.
Avvocatura e Magistratura dovrebbero infatti mostrarsi solidali e unite nella ferma condanna di tali episodi e cooperare nella reciproca difesa affinché tutti i protagonisti del giusto processo possano svolgere in sicurezza i ruoli costituzionalmente garantiti.
Roma, 7 febbraio 2024

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy