GIOVANI AVVOCATI A CONGRESSO PER PARLARE DI RIFORME DELLA GIUSTIZIA E PROGETTARE IL FUTURO DELLA PROFESSIONE FORENSE

L’AIGA, Associazione Italiana Giovani Avvocati, celebrerà il suo Congresso ordinario a Roma, Auditorium della Conciliazione, dal 30 settembre al 2 ottobre.

Il titolo del Congresso : “ricostruire il presente progettando il futuro” si ispira ad una frase pronunciata da Mario Draghi, nel corso di un celebre discorso pronunciato al Meeting di Comunione e Liberazione di Rimini del 2020, quando non era ancora Presidente del Consiglio.

Per tre giorni oltre 700 giovani avvocati provenienti da tutta Italia si confronteranno sui temi di attualità in materia di giustizia.

In particolare, nella giornata di venerdì, si svolgeranno 3 importanti tavole rotonde sulle tre grandi riforme della giustizia previste nel PNRR: riforma del processo civile, riforma del processo penale e riforma dell’ordinamento giudiziario.

Parteciperanno, tra gli altri, il vice presidente del Csm David Ermini, i sottosegretari alla Giustizia Francesco Paolo Sisto e Anna Macina, il Primo Presidente della Corte di Cassazione Pietro Curzio,  esponenti dell’Accademia come Francesco Paolo Luiso, Paolo Ferrua e Adolfo Scalfati.

A conclusione della tre giorni i giovani avvocati incontreranno il Prof. Franco Coppi, il grande Avvocato penalista difensore tra gli altri di Andreotti e Berlusconi, per un confronto sulle prospettive future della professione forense.

“Sarà una importante occasione di confronto tra tutti i principali protagonisti delle riforme della Giustizia fortemente volute dalla Ministra Cartabia” afferma l’Avvocato Antonio De Angelis, Presidente Nazionale AIGA “per comprendere in che modo far ripartire il paese attraverso un sistema giustizia efficiente e rapido”.

 

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy