GIUSTIZIA: AIGA, VITTORIA PER OK A EMENDAMENTO SU REGIME CASSAZIONISTI

“Grande vittoria dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati per l’approvazione in Commissione bilancio alla Camera dell’emendamento al decreto Milleproroghe sulla proroga del regime transitorio per l’iscrizione nell’Albo speciale per il patrocinio avanti alle giurisdizioni superiori”. Lo sottolinea il Presidente di AIGA Francesco Perchinunno rilevando la propria “soddisfazione per un risultato reso possibile grazie a un accordo trasversale delle forze politiche che hanno accolto le richieste dell’associazione dei giovani avvocati. Auspichiamo ora un veloce passaggio in Aula”.

 

AIGA “ha sempre auspicato – prosegue Perchinunno – che il Legislatore disponesse definitivamente circa il criterio temporale da adottare per l’iscrizione all’Albo per il patrocinio innanzi alle giurisdizioni superiori e che venga, pertanto, consentito l’accesso secondo la disciplina previgente a tutti coloro che si sono iscritti all’albo degli avvocati prima dell’entrata in vigore della legge 247/2012”.

 

Una proroga quella approvata, conclude Perchinunno, “di assoluta importanza per la crescita professionale di numerosissimi giovani avvocati la cui legittima aspettativa di conseguire l’abilitazione al patrocinio innanzi alle Magistrature Superiori mediante il regime previgente – che prevedeva il requisito dei ‘dodici anni di anzianità’ – è stata, di fatto, spazzata via da un norma che entrando in vigore in maniera indiscriminata a far data dal 2 febbraio 2013, si è posta, di fatto, come norma retroattiva, andando a disciplinare anche la situazione di soggetti iscritti all’Albo in costanza di una legge diversa, sicuramente più favorevole”.

 

Roma, 15 febbraio 2022

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy