Giustizia: Carlo Foglieni è il nuovo presidente dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati

Bergamasco, classe 1980, eletto dal Congresso Aiga a Bari

Carlo Foglieni è il nuovo presidente dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati. Bergamasco, classe 1980, il nuovo leader dei giovani avvocati è stato eletto dall’assemblea del XXVII Congresso di Aiga a Bari. Dal 2021 Vicepresidente dell’AIGA, Foglieni succede a Francesco Paolo Perchinunno.

Già Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo, Foglieni si occupa prevalentemente di diritto penale e diritto dell’ambiente. Nel suo discorso di insediamento, riprendendo il titolo del Congresso, il neo Presidente ha esortato l’AIGA ad assumere il potere e la responsabilità di traghettare l’avvocatura finalmente nel “terzo millennio”, accompagnandola verso un modo di svolgere la professione più al passo con i tempi e incline alla domanda dei servizi legali: un avvocato internazionale, europeo, digitale, qualificato e specializzato che, tramite lo strumento della rete tra professionisti, sappia conquistare vecchi e nuovi spazi di mercato, a partire da quelli legati alla consulenza ed all’assistenza stragiudiziale. Un avvocato al passo con i cambiamenti della società che sappia guardare al futuro, senza timore, governandolo, mantenendo la propria autonomia e indipendenza, baluardi di una professione che, non a caso, si definisce libera.

Foglieni ha esortato inoltre i giovani avvocati ad alzare la testa ed a rivendicare, con forza, l’orgoglio di essere avvocati, rafforzando in loro la consapevolezza della dignità della professione di avvocato e della sua funzione sociale. Esperienza, competenza e merito saranno le parole chiave del prossimo biennio.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy