Cyberlaw: convegno patrocinato dalla Fondazione AIGA

Si terrà a Bologna, con il patrocinio della Fondazione AIGA “Tommaso Bucciarelli”, dal 29 novembre all’1 dicembre 2001, la prima edizione della Italian Cyberspace Law Conference (www.iclc.org), un evento organizzato dalla Rivista Scientifica Ciberspazio e Diritto (www.ciberspazioediritto.com) e da Net Jus (www.netjus.org), comunità giuridica virtuale focalizzata sul diritto delle nuove tecnologie e sulle leggi che regolano il ciberspazio.
In collaborazione con importanti partner nel settore dell’editoria giuridica e informatica, nonché di importanti aziende nel campo dell’Information Technology, la Conferenza vedrà come relatori oltre 40 professionisti specializzati in diritto delle nuove tecnologie, dell’informatica e delle telecomunicazioni e si rivolgerà ad una platea di studiosi interessati a queste tematiche. L’evento accoglierà inoltre relazioni e comunicazioni di studiosi internazionali del calibro, fra gli altri, di John Perry Barlow, fondatore di Electronic Frontier Foundation e Fellow al Berkman Center for Internet and Society dell’Università di Harvard; Bruce Perens, Debian; Richard Stallman, Free Software Foundation; Phil Zimmermann, creatore del sistema crittografico PGP.
È stata anche annunciata la presenza del Technology Lawyer Consortium in persona del Presidente Roger Loosley e del membro del Comitato Eecutivo), Dr. Georg Diwok.
Tra i numerosi partner della Conferenza, si segnalano la Rivista AIDA (Annali italiani del diritto d’autore), Diritto e Pratica delle Società (Il Sole 24Ore), IPSOA; Mucchi Editore, Virtual Internet (che fornisce il supporto tecnico Web), Equal Records, IBM Italia, Infosec, l’Ordine degli Avvocati di Bologna, la IDG Communications ed e-brainstorm.
Sul sito, all’indirizzo www.iclc.org, sono presenti i programmi delle sessioni (ancora provvisori) e le informazioni per l’iscrizione.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy