La competenza penale del giudice di pace a dieci anni dalla sua introduzione: tradimento delle aspettative o sistema generalizzabile?

Version:1.0 StartHTML:000000242 EndHTML:000012855 StartFragment:000011096 EndFragment:000012760 StartSelection:000011096 EndSelection:000012756 SourceURL:http://win.aiga.it/DettaglioEventi.aspx?ID=d7db9c32-64b7-4de6-ab37-bacedab3bb9a Aiga – Foggia 11/06/2010

Corso di diritto e procedura penale

I Sessione 11 giugno 2010 – ore 16,00 – 19,00 Saluti istituzionali Diritto penale sostanziale Dalla tenuità del fatto alle condotte riparatorie: istituti suscettibili di estensione in prospettiva di riforma? Giandomenico Salcuni – Professore aggregato di Diritto penale presso l’Università degli Studi di Foggia Il nucleo forte delle fattispecie di competenza del giudice di pace: la tutela dell’onore nella più recente giurisprudenza Vincenzo Bafundi – Sostituto procuratore presso il Tribunale di Foggia La riscoperta del giudice di pace nel controllo dell’immigrazione irregolare, tra esigenze efficientistiche e garanzie costituzionali Enrico Infante – Sostituto procuratore presso il Tribunale di Foggia II Sessione 12 giugno 2010 – ore 9,30 – 12,30 Diritto processuale penale La centralità del ruolo della polizia giudiziaria nelle indagini preliminari e le esigenze di coordinamento con l’attività del magistrato inquirente Sergio Lorusso, Prof. Ordinario di diritto processuale penale presso l’Università degli Studi di Foggia L’azione penale del pubblico ministero e la citazione a giudizio su ricorso della persona offesa Giulio Treggiari – Avvocato del Foro di Foggia III Sessione 19 giugno 2010 – ore 9,00 – 12,00 Diritto processuale penale La conciliazione, la mediazione e le definizioni alternative nel procedimento penale di competenza del giudice di pace Rocco Antonio Carrillo – Giudice di Pace di Foggia Il sistema delle impugnazioni nei procedimenti di competenza del giudice di pace Raul Pellegrini – Avvocato del Foro di Foggia

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy